...nihil humani a me alienum puto

DI PADRE IN FIGLIO

Pin It

0. incontro nembrini2rid2

Conversazioni sul rischio di educare

(Franco Nembrini)

Franco Nembrini nasce a Trescore Balneario (BG) nel 1955; ama definirsi figlio d’arte, dato che il padre era bidello nelle scuole medie del suo paese natale.

A quattordici anni giura nelle mani della professoressa di lettere delle medie che diventerà insegnante di italiano, ma a sedici è costretto per le esigenze della famiglia – dieci fratelli – a lasciare il liceo e a lavorare come operaio.

A diciotto decide di prendere il diploma di maturità magistrale, e in tre mesi di “studio matto e disperatissimo” (Leopardi è, con Dante, l’altra sua grande passione) prepara gli esami da privatista.

Si iscrive quindi al corso di laurea in pedagogia all’Università Cattolica di Milano. Nel frattempo inizia a insegnare religione (è il primo insegnante laico della diocesi), si sposa, diventa responsabile per Bergamo di Comunione e Liberazione.

Si laurea nel 1982, e l’anno seguente può finalmente mantenere il suo giuramento, e diventa insegnante di letteratura nelle scuole superiori.

Nello stesso 1983 un gruppo di genitori disperati bussa alla sua porta: “Vorremmo una scuola che affianchi la famiglia nel suo compito educativo rispettandone i valori e la tradizione”.

Comincia così l’avventura della scuola libera La Traccia: nata con un piccolo corso di scuola media, oggi conta due sezioni di scuola elementare, quattro di medie, tre licei (scientifico, linguistico e artistico), con poco meno di mille alunni.

Nel frattempo dal matrimonio con Grazia ha avuto Stefano e Andrea; negli anni seguenti arriveranno Marco e Gabriele.

Dal 1999 al 2006 è presidente della Federazione Opere Educative (FOE), l’associazione di scuole paritarie legata alla CdO, e fa parte del Consiglio nazionale della scuola cattolica e della Consulta nazionale di pastorale scolastica della CEI, nonché della Commissione per la parità scolastica del Ministero dell’istruzione.

Dal 2008 al 2011 è responsabile degli insegnanti e degli studenti medi superiori del movimento di Comunione e Liberazione. È soprattutto in questi anni che inizia a tenere centinaia di incontri pubblici, in tutta Italia e anche all’estero – dal Brasile alla Russia, passando per Spagna, Repubblica Ceca, Ungheria –, parlando specialmente di Dante e di questioni relative all’educazione.

Oggi è rettore del Centro scolastico La Traccia di Calcinate in provincia di Bergamo.

Fonte: www.franconembrini.it

 

MOMENTI DELL'INCONTRO

  

 

da sinistra: Prof. Giuseppe Meli, Prof.ssa Giovanna Battaglia, Prof. Franco Nembrini

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo

Donazioni

Fai la tua donazione al "Centro Culturale Il Sentiero"

Scegli l'importo

Copyright © 2017 Centro Culturale "Il Sentiero". Tutti i diritti riservati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non accetti le funzionalità del sito risulteranno limitate. Se vuoi saperne di più sui cookie leggi la Cookie Policy. Cookie Policy